Libri

I libri seri non istruiscono, interrogano.

Nicolas Gomez Davila

“Virus Emotivo. La pandemia e le nostre emozioni”, Pragma Society Books, 2021.

Disponibile in eBook e tra poco anche in formato cartaceo.

La pandemia ha trasformato profondamente il volto del mondo. Spaesamento, Paura, Angoscia e Rabbia si intrecciano così alle nostre esistenze in maniera inedita e ci spingono a interrogarci su ciò che accade e su quale sia il modo migliore per farvi fronte. Anche la percezione che abbiamo del nostro Corpo cambia e le relazioni interumane, messe alla prova del distanziamento fisico e del timore del contagio, si modificano sensibilmente sotto la cifra del Disgusto. Fa da sfondo a tutto questo una comunicazione mediatica e politica che non sempre riesce a promuovere un clima di fiducia e a indicare la strada della Cura, della solidarietà e della coesione sociale, spesso anzi attivando i nostri meccanismi d’allarme e generando divisioni. Il testo affronta numerose tematiche di grande attualità e rilevanza, cercando di fornire strumenti utili per affrontare questo complesso periodo storico, attraverso la proposta di una filosofia emozionale: “un modo per pensare a sé stessi e al proprio essere-nel-mondo, senza la pretesa di elargire consigli o verità universali, acquisendo una postura filosofica ed estetica nella cura delle proprie emozioni”.

“Pensieri stupefacenti. La prevenzione filosofica delle tossicodipendenze”, Lindau, Torino, 2020 (in libreria dal 4 giugno)

Un tema complesso come quello della prevenzione delle tossicodipendenze richiede oggi nuove e molteplici chiavi di lettura. Una di queste ci viene offerta dal metodo della consulenza filosofica che, integrandosi agli approcci preventivi di carattere medico e psicologico, promuove una visione olistica della cura dell’essere umano.
I «comportamenti a rischio» non possono essere semplicemente considerati azioni nocive in grado di compromettere, a breve o lungo termine, il benessere psicofisico dell’individuo, ma vanno interpretati come azioni dotate di senso. E quale disciplina, se non la filosofia, è la più titolata per soccorrerci nella vita dinanzi alle questioni di senso e di significato?
Oltre a una disamina teorica, il volume propone un’analisi di metodologie,
laboratori ed esempi concreti.

Acquistalo qui 

Pensieri stupefacenti_cover

“Filosofia del benessere. La cura dei pensieri e delle emozioni”, Mimesis, Milano, 2010.

Che cosa ci serve per vivere bene ovvero per ben-essere? Attraverso un percorso di cura dei pensieri e delle emozioni, il volume fornisce idee, strumenti, abilità sia teorici che schiettamente pratici, per venire incontro al nostro desiderio di equilibrio e di umana fioritura.

Acquistalo qui

copertina FDB2

“J.P. Sartre e il problema del corpo vissuto”, Albatros, Bologna, 2012.

Il problema della corporeità, spesso marginalizzato dalla riflessione filosofica, riemerge con forza nella filosofia esistenzialista e fenomenologica. In particolare, è degna di attenzione la disamina sartriana che sviluppa un’originale filosofia dell’esistenza sospesa tra l’immaterialità della coscienza e lo spessore del corpo.

Puoi ordinarne una copia direttamente a me. Scrivimi a: maddybisollo@gmail.com

Habent sua fata libelli.
Anche i piccoli libri hanno il loro destino.
Terentianus Maurus
pexels-photo-904616.jpeg
Photo by Thought Catalog on Pexels.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close